Varianti antisdrucciolo

Superficie antisdrucciolo a dente appuntito SR1

L‘antisdrucciolo a dente appuntito si utilizza esclusivamente nelle griglie elettroforgiate. In questo tipo la barra portante è dotata di tacche particolarmente appuntite realizzate allineando in continuo tranciature a forma di falce. In questo modo si aumenta notevolmente la proprietà antiscivolo di questo tipo di griglia. Con questo profilo, in determinate maglie è possibile ottenere la classe antiscivolo R12.

Superficie antisdrucciolo a dente di sega SR2

La superficie antisdrucciolo a dente di sega è possibile solo nelle griglie pressate e si contraddistingue per l‘intaccatura a forma di dente di sega delle barre portanti e/o delle barre trasversali. Con questo tipo di superficie antisdrucciolo si può ottenere come massimo la classe antiscivolo R12. Su questo profilo antisdrucciolo si basano anche altre forme speciali che seguono norme estere (ad es. ferrovie danesi). Parlatene con noi in caso di necessità.

Superficie super-antisdrucciolo SR3

La superficie super-antisdrucciolo è possibile solo nelle griglie pressate e si contraddistingue per le proprietà antiscivolo estremamente elevate. Qui le barre portanti e trasversali vengono punzonate per ottenere spigoli particolarmente vivi. Con questo tipo si può ottenere la classe antiscivolo massima, R13. Queste griglie vengono utilizzate in particolare nell‘industria alimentare e negli ambiti con molta sporcizia o con contatto regolare con liquidi.

Superficie antisdrucciolo standard SR4

La superficie antisdrucciolo standard si contraddistin gue per l‘intaccatura semicircolare delle barre portanti e/o trasversali, per cui tra le intaccature rimangono costole residue. Ciò consente di ottenere una classe antiscivolo fino a R12 nelle griglie pressate (intaccatura barra portante e barra trasversale) e fino a R11 nelle griglie elettroforgiate (intaccatura possibile solo nella barra portante). Questa variante si utilizza come standard in aree all‘aperto con un transito pedonale regolare.