Scheda di sicurezza UE

Scheda di sicurezza UE

Scheda di sicurezza UE (secondo la Direttiva UE 91/155/CEE)

Ditta/ denominazione del prodotto

Gebr. MEISER GmbH, Edmund Meiser Straße, 66839 Schmelz-Limbach

Tel.: +49 6887 309 0

Fax.: +49 6887 309 3133,

 

MEISER Vogtland OHG, Am Lehmteich 3, 08606 Oelsnitz

Tel.: +49 37421 50 0

Fax.: +49 37421 50 2240

Nomi dei prodotti: Grigliati in FRP MEISER e profili in FRP MEISER

Composizione/ indicazione sui component

I grigliati in FRP sono elementi a griglia a forma di favo prodotti con il cosiddetto procedimento Handlayup. Come materiali di rinforzo vengono di solito utilizzati roving E-Glass. A seconda delle esigenze, la matrice di resina termoindurente può essere costituita da poliesteri insaturi (IPR/OPR), vinilesteri (VE) o resine fenoliche (PHR).

I profili in FRP sono semilavorati pultrusi di forme e dimensioni diverse realizzati come materiale composito. Il profilo è strutturato di solito a norma EN 13706 E23 ed è costituito da roving di fibra di vetro unidirezionali, grate / tessuti di fibre di vetro come rinforzo trasversale e non tessuto superficiale. A seconda delle esigenze, la matrice di resina termoindurente può essere costituita da poliesteri insaturi (UP), vinilesteri (VE) o resine acriliche.

Possibili pericoli

Le polveri sollevate nella lavorazione dei semilavorati in FRP non possono penetrare negli alveoli polmonari, poiché dopo la lavorazione la lunghezza delle particelle di polvere è superiore a 5μm e il rapporto lunghezza / diametro supera il valore di 3. I filamenti di vetro e le polveri presentano un carattere irritante (irritazioni della pelle, degli occhi e delle vie respiratorie). Di solito queste irritazioni sono transitorie e la loro causa è meccanica. Quando non si è più esposti alle polveri o ai filamenti, normalmente l'irritazione cessa.

 

Misure di pronto soccorso

Difficoltà respiratorie: allontanarsi

Irritazioni della pelle: sciacquare con acqua abbondante, poi lavare con acqua tiepida senza strofinare

Contatto con gli occhi: sciacquare con acqua per almeno 10 minuti

Reazioni allergiche: allontanarsi

 

Misure antincendio

Mezzi di estinzione adeguati: acqua, CO2, estintore a secco, schiuma

Dispositivi di protezione speciali per l'estinzione dell'incendio:

Indossare un autorespiratore ad aria compressa mobile omologato o un respiratore a filtro, nonché abbigliamento antincendio. Qualora non fosse disponibile abbigliamento protettivo, lottare contro il fuoco da una distanza sicura e da una posizione protetta.

Altre indicazioni per l'estinzione dell'incendio:

Delimitare la zona di pericolo e mantenerne lontane le persone non coinvolte, se possibile limitare la propagazione dell'incendio.

 

Misure in caso di fuoriuscita non intenzionale

Misure di protezione personali: vedere il paragrafo Controllo dell'esposizione e dispositivi di protezione personale.

Misure di protezione dell'ambiente: i prodotti in FRP completamente induriti non causano l'emissione di sostanze pericolose in quantità significative. I rifiuti possono essere considerati rifiuti industriali inerti ai sensi delle norme locali o regionali.

Metodo di pulizia: aspirare, scopare e conferire in contenitori destinati a rifiuti industriali (raccolta separata).

Maneggio / stoccaggio

Maneggio: misure tecniche / misure di precauzione / sicurezza nel posto di lavoro

Stoccaggio:

Misure tecniche: non pertinente

Stoccaggio: proteggere dalle basi

Sostanze incompatibili: non pertinente

Materiali di imballaggio: pallet, legna da catasta, film, cartone

Controllo dell'esposizione e dispositivi di protezione individuale

A causa delle proprietà irritanti dei filamenti e delle polveri si raccomanda di tenere presente quanto segue:

•             Utilizzo della crema protettiva

•             Uso di abbigliamento da lavoro con maniche lunghe e gambe dei pantaloni

•             Maschere di protezione

•             Occhiali di protezione

In singoli casi protezione delle vie respiratorie – indossare una maschera respiratoria omologata a norma UE di classe FP1 o FP2 Parametri di controllo:

•             valori limite riferiti al posto di lavoro per polveri inerti: 5 mg/m3

Parametri tecnici:

•             Ventilazione sufficiente dell'ambiente

•             Aspirazione del posto di lavoro per mantenere la concentrazione di polvere entro il valore limite

•             Protezione per gli occhi

•             Guanti

•             Abbigliamento da lavoro con maniche lunghe e gambe dei pantaloni

•             Calzature di sicurezza

Proprietà fisiche e chimiche

Stato di aggregazione:        solido

Forma:   semilavorato

Colore:  tonalità RAL, naturale

Odore:   inodore

pH:         non pertinente

Temperatura:       a seconda delle condizioni di stoccaggio

Limiti di esplosività:            non pertinente

Densità: 1,6-2,1 g/cm3

Solubilità:              non pertinente

In alcuni casi, soprattutto con merce nuova, è possibile che venga riscontrato un odore aromatico leggermente dolciastro. Questo odore non è in alcun caso indizio dell'emissione di prodotti tossici.

 

Stabilità e reattività

Stabilità: i semilavorati e i grigliati in FRP permangono stabili in condizioni di applicazione, stoccaggio e utilizzo prevedibili.

Reazioni pericolose: i prodotti sono inerti e non danno luogo a reazioni pericolose di nessun tipo.

Prodotti di decomposizione pericolosi: se viene mantenuta una combustione, oltre a vapore acqueo e CO2 possono formarsi anche quantità minime di monossido di carbonio e ossido d'azoto.

 

Indicazioni sulla tossicità:

Tossicità acuta:    non pertinente

Effetti locali:         irritazioni transitorie dovute alle polveri

Sensibilizzazione:                raramente allergie

Cancerogenicità: nei lavori sulla classificazione delle MMMF (Man Made Mineral Fibers) svolti nell'ambito della commissione UE, le fibre di vetro destinate a rinforzo non sono state incluse poiché possono essere considerate non respirabili e, secondo il CIRC (istituto internazionale di ricerca sul cancro) vengono classificate nella categoria 3.

Indicazioni sulla tossicità per l'ambiente

Le plastiche rinforzate con fibra di vetro non sono biodegradabili.

Nota sullo smaltimento

A seconda delle norme locali, i rifiuti di plastiche rinforzate con fibre di vetro possono essere considerati rifiuti industriali inerti o normali. in base a questa regolamentazione possono essere depositate in discariche di categoria corrispondente. La combustione di rifiuti di FRP può comportare problemi a causa del contenuto di vetro.

Gli imballaggi di cartone, legno e plastica vanno smaltiti negli impianti di smaltimento locali corrispondenti.

Indicazioni sul trasporto

Regolamentazione internazionale: i semilavorati e i grigliati in FRP non sono merci pericolose ai sensi della normativa sui trasporti. Pertanto non sono sottoposti a procedure particolari.

Norme applicabili

I semilavorati e i grigliati in FRP non sono merci pericolose ai sensi della normativa sui trasporti. Non sono soggetti all'obbligo di segnalazione ai sensi del decreto in materia di merci pericolose. Occorre tuttavia rispettare i principi generali di igiene e sicurezza.

Altre indicazioni

La scheda di sicurezza integra i dati tecnici e gli altri documenti del gruppo MEISER, senza però sostituirli. Le presenti indicazioni si basano sullo stato attuale della tecnica e sulle nostre conoscenze e sono fornite con scienza e coscienza. Le indicazioni non sono intese ad assicurare determinate proprietà.

In particolare, da queste indicazioni non è possibile dedurre pretese di risarcimento danni. Chi riceve i nostri prodotti è tenuto ad osservare le leggi e i regolamenti esistenti sotto la propria responsabilità.